Shin Mazinger Z su Man-Ga dal 7 gennaio in collaborazione con Yamato Video

Shin Mazinger

Sapevamo già che il nuovo Mazinga sarebbe andato in onda prossimamente su Man-Ga (Sky canale 149), rete satellitare nata in collaborazione con Yamato Video. Ora Cartoons ci aggiorna sulla data di trasmissione della rivisitazione in salsa Yasuhiro Imagawa (Getter Robot – The Last Day, Giant Robot – Il giorno in cui la Terra si fermò, Tetsujin 28-go – The movie) dell'opera nagaiana: 7 gennaio 2011.

A Shin Mazinger Edition Z: The Impact! (Shin Mazinger shogeki! Z hen, in originale), l’editore milanese ha dedicato un’intera esposizione con più di trenta pannelli al recente Lucca Comics & Games, un vero "evento", non solo per l'arrivo della serie in tv, ma perché l’entrata di un titolo di Go Nagai in un catalogo diverso da quello d/visual, società detentrice di praticamente tutte le licenze sulle opere dell’autore e della sua Dynamic Production, potrebbe presagire lo sblocco di altri titoli storici mai più riproposti perché esclusiva di un editore che in tanti anni si è dimostrato inadeguato ad amministrarle tenendole egoisticamente per troppo tempo lontane dai fan.

Serie del 2009 in 26 episodi animata da Bee Media - Code con il character design di Shinji Takeuchi (Gintama), Shin Mazinger Z, dove “Shin” sta per “Vero”, è principalmente basato sul manga del 1998 Z-Mazinger, edito in Italia da d/visual. Nagai si ispira ai miti greci, usando come spunto narrativo l’idea che le antiche leggende non siano altro che la testimonianza umana di epiche battaglie combattute tra robot pilotati da extraterrestri. La famosa Z di Mazinga in questo remake sta per Zeus (fotogramma in alto). Oltre a elementi tratti da Z-Mazinger, la nuova serie pesca abbondantemente delle varie versioni che nel tempo l'autore ha sfornato, Mazinga Z, MazinSaga, e perfino altre serie come Mao Dante. A seguire la opening originale di Shin Mazinger Z.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: