Kazuya Minekura, autrice di Saiyuki, torna a casa dopo l'intervento

Mille gru origami

L'autrice della lunga saga manga di Saiyuki è finalmente tornata a casa dopo la degenza ospedaliera e un delicatissimo intervento necessario a seguito dei problemi di salute che l'hanno costretta allo stop a tempo indeterminato di Saiyuki Reload Blast e Saiyuki ibun.

La Minekura aggiorna i suoi tantissimi fan attraverso il suo blog, scrivendo di essere uscita dall'ospedale “senza incidenti”. In realtà l'operazione chirurgica alla quale si è sottoposta – la seconda – è stata tutt’altro che semplice e molto invasiva. Senza addentrarci nei dettagli, riportiamo solo che la mangaka ha perso irrimediabilmente la sensibilità alla parte destra del volto e subito l'asportazione di parte dell'ossatura facciale sotto l’occhio destro. Fortunatamente i muscoli sono intatti e il suo viso è stato ricostruito grazie a protesi ossee artificiali. Chiaramente il manga rimane in pausa, ma certamente questa è l'ultima delle preoccupazioni. L'autrice e i medici sono rimasti davvero stupiti dell'immensa manifestazione d'affetto dei fan, che hanno fatto in modo di recapitarle migliaia di origami a forma di gru, tradizionalmente per i giapponesi un augurio di pronta guarigione e per chi, in generale, deve affrontare una dura prova, ma anche il simbolo della gioia di stare insieme. Piegare una gru è considerato un segno di sincero interesse per il destinatario, perché richiede bravura, tempo e dedizione.

Piegando mille gru di carta, racconta poi un'antica leggenda giapponese, una persona avrà dato agli dei una tal gioia che essi esaudiranno un suo desiderio, e se ciò non dovesse accadere, perlomeno egli avrà trovato, piegando, la pace interiore! Dopo la conclusione di Saiyuki gaiden (in Italia per Dynit) a maggio del 2009, l’autrice era al lavoro sul capitolo finale della sua lunga opera, che reinterpreta la leggenda dello scimmiotto di pietra e del viaggio in occidente del monaco Sanzo: Saiyuki Reload Blast. Contemporaneamente, la Minekura si dedicava al nuovo prequel Saiyuki ibun, con protagonista il futuro Komyo Sanzo. Lo scorso anno, in occasione della Saiyuki Festa ’09, l’autrice ha annunciato la trasposizione animata di Sayuki gaiden, quattro volumi che raccontano le vicende accadute 500 anni prima della saga originale di Saiyuki a Goku e alle precedenti incarnazioni di Sanzo, Gojyo, e Hakkai. Tre serie animate, sei OAV e un film d’animazione, hanno preso ispirazione dalla saga. Tra queste, la prima serie trasmessa su MTV nel 2002 e proposta in dieci DVD da Dynit.

Saiyuki gaiden

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.