Before Watchmen Dollar Bill, la recensione del fumetto Rw-Lion disegnato da Steve Rude

Rw-Lion Comics ha presentato l'ennesimo capitolo di una corposa iniziativa che rende omaggio al capolavoro di Alan Moore: Before Watchmen - Dollar Bill!

lion dollar bill

Dollar Bill è il titolo dell'albo edito da Rw Lion e legato ad una delle produzioni fumettistiche più sorprendenti dell'ultima stagione.

Stiamo parlando proprio di Before Watchmen, una piacevole avventura che, mese dopo mese, si è arricchita di numerosi e sorridenti tasselli che hanno composto un mosaico che non verrà dimenticato facilmente dai fan di Alan Moore. Questa produzione, targata Dc Comics, ha i suoi piccoli difetti, ma è talvolta è bene osare e sfidare l'ira dei puritani per regalare nuove emozioni, attraverso la sensibilità di artisti moderni ed apprezzati.

L'ultima miniserie presentata da Rw-Lion Comics è Dollar Bill, opera scritta da Len Wein e disegnata dalla superstar Steve Rude. Len Wein ha impacchettato un raccontino semplice e che profuma di antico. Dollar Bill è una lettura che riporta alla mente quelle storie di oltre cinquant'anni fa, quando bastavano dialoghi puliti, passaggi narrativi lineari e dove il protagonista si faceva conoscere per l'animo ingenuo e veniva trasformato da una serie di eventi casuali “nell'uomo del domani”.

Trama

before comics

Questo è Dollar Bill, un ragazzotto come tanti altri, uno sportivo sfortunato e leggermente ambizioso, ma che ha visto ogni suo sogno svanire prima del tempo. La depressione e la crisi l'ha costretto a vestirsi da buffone, a fingere di essere un eroe, prima di essere trascinato in un gioco troppo grande e pericoloso. La voracità dello show business e l'insensibilità di abili imprenditori hanno stravolto la sua vita, esaltando il suo coraggio e tramutandolo in un martire del sistema. Il finale spensierato è la vera ciliegina sulla torta, poiché infiamma l'animo del lettore consapevole di leggere una storia apparentemente scontata e dirottata verso l'oblio.

Soggetto e Sceneggiatura

Len Wein ha scelto di forzare lo stile con cui presentare gli eventi e addolcire una trama destinata a incancrenirsi a causa della tragedia ben nota che la caratterizza. Il sorriso è l'elemento portante di tutto il fumetto sin dalla copertina, passando per le tavole d'apertura, fino a ripresentarsi con decisione nel tragico finale. Il retaggio dell'eroe salva tutto ciò che rappresenta un Dollar Bill trasformato nel simbolo del coraggio ed in una fonte di ispirazione per i più giovani.

Aspetto grafico e disegni

dc

Steve Rude è l'artefice assoluto del classicismo che si respira in Dollar Bill. Il disegnatore ha trovato nello sceneggiatore la giusta spalla, poiché il fumetto sembra esser stato strutturato per esaltare il suo stile che guarda al passato e che dona alle opere grande personalità.

Formato, dettagli, contenuti extra e prezzo

Rw Lion ha scelto il solito formato della collana Before Watchmen, cioè albi spillati, composti da pochissime pagine, messi sul mercato a prezzi accessibili, ma leggermente alti rispetto ad altre produzioni della concorrenza o della stessa casa editrice.

    Dollar Bill -
    di Len Wein, Steve Rude;
    9788866915409;
    16,8x25,6, S, 32 pp, col.;
    € 2,50.

Consigliato a...

before dc comics

- I fan del Watchmen di Alan Moore
- Chi ha visto il film di Watchmen
- Gli appassionati di supereroi

Anche grazie a quest'ultima uscita, il progetto Before Watchmen ha dimostrato di riuscire ad omaggiare dignitosamente l'opera originale, senza pretendere di scavalcarla in alcun mondo, ma semplicemente arricchendola ed incrementando la sua leggenda già ben consolidata. Pertanto anche Dollar Bill si rivolge soprattutto a coloro che considerano il capolavoro di Alan Moore come un caposaldo della loro cultura fumettistica e non.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.