Snack Time - Spider-Man n.551

spider man

Soggetto e Sceneggiatura: Prima che arrivasse l'otto marzo, Marvel Italia ha festeggiato l'importanza delle donne nel mondo dei supereroi. Lo ha fatto attraverso la sua collana principale, quella più nota al grande pubblico, cioè Spider-Man. Il numero 551 è tutto dedicato alle donne che hanno fatto o fanno parte della poco tranquilla vita di Peter Parker. All'interno troverete storie dove personaggi femminili fungono da comprimari o protagonisti assoluti. Apre l'albo un'avventura assurda, piena di pseudo magia (abusata piuttosto che usata) dove si fa notare la bella, provocante e furba Gatta Nera. Felicia è una delle poche che riesce a giocare con Peter, trascinandolo in situazioni assurde. Chris Yost si diverte e fa divertire con una storia dinamica in ogni suo elemento. Due episodi sono legati alle due donne più rappresentative della storia del Ragno: Gwen Stacy e Mary Jane Watson. La prima è scritta da Brian Reed che pesca dal passato una vicenda dolce e delicata dove si incrociano la vita della bionda (oggi defunta) con quella di Carlie Cooper. La storia con protagonista la rossa, di Roger Stern, è un giusto chiarimento del rapporto faticoso tra lei e Peter. Più deludente il lavoro di Bob Gale, che con lentezza estrema ci parla di inutili ragazzine che in qualche modo e tra mille capricci sfruttano il buon nome dell'eroe. Chiude l'albo un pezzettino della miniserie Age of Heroes, dove la giornalista Norah Winters ha una missione: svelare chi si nasconde dietro la maschera di American Son. È troppo presto per giudicare questa storia di Reed.

Disegni: la storia tratta dall'albo originale The Many Loves of The Amazing Spider-Man 1 è disegnata da Michael Ryan il quale ha un tratto giovane e pulito che ben si sposa con le atmosfere più gioconde del soggetto. Le sue tavole hanno un sapore fine anni novanta. Nell'albo si distingue sicuramente Nick Dragotta, con il suo tocco classico e facilmente applicabile in un contesto attuale. Nota negativa per Victor Olazaba e Chad Hardin: sorprendono gli interventi di autori del genere, quando in giro ci sono soggetti pieni di talento. Pat Olliffe è una vecchia conoscenza, da alcuni amata e da altri odiata. Il suo stile non è malvagio, buoni i suoi volti con qualche pecca nella composizione globale della tavola.

Presentazione Ufficiale: SPIDER-MAN 551SPECIALE SAN VALENTINO17x26, S., 80 pp., col. MARVEL ITALIA - Disponibile dal 10/02/2011prezzo: € 3.00 – All'Interno: Speciale S. Valentino! Un numero dedicato a tutti gli innamorati… e agli amori dello stupefacente Spider-Man! Tre deliziose storie con la Gatta Nera, Gwen Stacy e la sempre radiosa Mary Jane scritte e disegnate da Chris Yost (Wolverine: Sex+Violence), Roger Stern (Amazing Spider-Man) e Ron Frenz (Thor). In appendice, continua la mini Peter Parker scritta da Bob Gale e disegnata da Pat Olliffe. L'autore di Ritorno al futuro stupisce ancora una volta con affascinanti dialoghi e nuovi comprimari!

Voto: 5.5

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.