Robert Kirkman - ritorna a sorpresa SuperPatriot: America’s Fighting Force

kirkman

Era l'estate del 2002 quando gli scaffali delle fumetterie americane furono invasi da un prodotto tutto nuovo, nato come spin-off della serie di Erik Larsen, Savage Dragon, SuperPatriot: America’s Fighting Force.

Al timone di questa serie c'era un nome che tutti noi conosciamo e che oggi sta spopolando non solo nel campo del fumetto: Robert Kirkman (i disegni di quella serie erano di Cory Walker). SuperPatriot: America's Fighting Force era formata da quattro numeri e segnò il debutto di Kirkman nella casa editrice Image. Larsen, tra i fondatori dell'Image, visti i lavori proposti da Kirkman (che ha scosso il mercato inizialmente grazie al suo Invincible) si convinse del talento di quest'ultimo e gli offrì a lui ed a Walker l'opportunità di mettere mani sul soldato americano mezzo cyborg.

Questa settimana la casa editrice in questione riproporrà il un solo volume dal formato tascabile quel lavoro essenziale per la carriera di colui che ha dato vita al capolavoro The Walking Dead. Kirkman recentemente ha confessato che Savege Dragon è il suo fumetto preferito e perciò lavorare su SuperPatriot (ha fatto ben due miniserie) è stato una delle soddisfazioni più grandi della sua carriera. Anche per questo il personaggio è apparso numerose volte all'interno di Invincible! Lavorare su SuperPatriot è stato prezioso ed utile allo stesso tempo: Larsen ha dato tantissimi consigli, direttive, indicazioni a Robert, aiutandolo a crescere ed a perfezionarsi. La speranza adesso è quella di vendere tantissimo questa miniserie per poter vedere pubblicata anche la seconda, intitolata SuperPatriot: War on Terror.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.

1 commenti Aggiorna
Ordina: