Bilbolbul - La mostra di Vanna Vinci

Ingresso mostra di Vanna Vinci a Bilbolbul 2011

Si intitola "Sulla soglia" una mostra dedicata al mondo dei romanzi a fumetti di Vanna Vinci e ospitata nella prestigiosa sede del Museo Civico Archeologico di Bologna.

L'esposizione, curata da Emilio Varrà, si concentra sulle ultime opere della Vinci e offre al visitatore un’esplorazione dei temi e delle atmosfere narrative e grafiche ricorrenti caratteristiche dell’autrice sarda (ma bolognese di adozione).

L'allestimento è essenziale e le stanze in cui si snoda la mostra, seppure decorate qui e lì da efficaci riproduzioni su pannelli e pareti, puntano sostanzialmente nel mostrare un'ampia selezione di pagine originali, organizzate in base a varie tematiche, concetti e suggestioni.

Mostra di Vanna Vinci a Bilbolbul 2011 - allestimento

Anche se ci si concentra solo una parte della produzione dell'autrice, c'è una quantità notevole di tavole, oltre centotrenta, grazie cui è possibile immergersi nelle storie ideate e raffigurate dalla Vinci. Sulle pareti troviamo originali sia in bianco e nero che a colori acquarellati tratti da cinque volumi, tutti editi dalla Kappa Edizioni, e dedicati sostanzialmente a tre personaggi femminili, Aida, Sophia, Gilla che si muovono in città quali Trieste, Bologna e Parigi.

Mostra di Vanna Vinci a Bilbolbul 2011 - tavola da Aida al confine

Si va dalle atmosfere più oscure e misteriose di "Aida al confine", che è del 2003, ai recenti "Gatti neri Cani bianchi - Reminiscenze parigine" e "Gatti neri Cani bianchi - Lungo la strada" passando per i due fumetti semiautobiografici "Sophia, la ragazza aurea" e "Sophia nella Parigi ermetica".

Mostra di Vanna Vinci a Bilbolbul 2011 - tavola da Gatti neri

La mostra è completata da due teche in cui sono esposti materiali di documentazione e schizzi vari -molto belli- usati da Vanna Vinci durante la lavorazione per cercare e definire ambientazioni, aspetto, vestiario e altri dettagli di personaggi e storie.

Mostra di Vanna Vinci a Bilbolbul 2011 - teca con materiale preparatorio e documentazione

La mostra di Vanna Vinci si tiene presso il Museo Civico Archeologico in Via dell'Archiginnasio 2 a Bologna e resterà aperta sino al 10 di aprile dalle 10 alle 15 dal martedì al venerdì e dalle 10 alle 18:30 di domenica e nei giorni festivi.
L'ingresso è a pagamento e vale anche per la mostra di José Munõz: il biglietto intero è di 4 euro, mentre quello ridotto -per studenti universitari, dell'accademia e delle scuole superiori- è di 2 euro.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.