Snack Time - Batman 44

batman

Soggetto e Sceneggiatura: Non è facile commentare quello che ultimamente Grant Morrison sta realizzando su Batman. Nel numero 44 della collana italiana ci ritroviamo in piena spiegazione del ritorno in vita di Bruce Wayne. Credete davvero che spiegare significhi chiarire le idee? Il viaggio nel tempo che l'autore sta raccontando è spiazzante, affascinante, ma lontano da qualsiasi principio dell'universo dell'Uomo Pipistrello. Per adesso non si può esprimere un giudizio, bisogna solo seguire lo svolgimento contorto di una saga in sei parti che sembra completare, molto lentamente, un puzzle oggigiorno incomprensibile. Atmosfere medievali, caccia alle streghe, mostri marini ed un gruppo di supereroi della nostra epoca che si impegna al massimo per evitare un probabile (già avvenuto) ritorno di Bruce. Tanta carne al fuoco, ma è ancora presto per affondare i denti e gustarne il vero sapore. Grazie Grant per la tua linearità...

Disegni: Frazer Irving è epico e il suo stile sprigiona quel senso "di antico" che lo scrittore impone. Le sue figure sono statiche e sembrano tratte da dipinti d'epoca. L'atmosfera è perennemente circondata da mistero ed assoluta assenza di situazioni raggianti. Ottimo il passaggio alle scene più mistiche e fantascientifiche, poiché vengono integrate alla perfezione in un contesto surreale e crudele.

Presentazione Ufficiale: BATMAN N.44 - di Grant Morrison e Frazer Irving - (Contiene: Batman The Return of Bruce Wayne 2) 16,8x25,7, S, 40 pp, col. - € 3,50. Dalla preistoria a… la caccia alle streghe? Un nuovo balzo nel tempo, un nuovo mondo, una nuova sfida da affrontare per Bruce Wayne. Il secondo capitolo del ciclo ideato dal genio di Grant Morrison, con le matite di Frazer Irving.

Voto: 7

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.