Fullmetal Alchemist Brotherhood – The Sacred Star of Milos, nei cinema giapponesi dal 2 luglio

Fullmetal Alchemist: Milos no sei-haru hoshi, il secondo film d'animazione per la serie di Hiromu Arakawa, sarà nei cinema giapponesi il 2 luglio. Una nuova immagine promozionale della pellicola rivela l’eroina della storia.

Si tratta della ragazza che sullo sfondo della nuova locandina (dopo il salto) veste una giacca rossa (probabilmente quella di Ed) e tiene in mano un fucile. La scheda del personaggio sul sito ufficiale della pellicola la presenta come Julia Crichton, orfana sedicenne originaria della nazione perduta di Milos. I suoi genitori furono uccisi dagli Alchimisti quando era ancora piccola, e ora è ricercata dall'esercito di Amestris come membro dell’organizzazione ribelle “Black Bat”, che lotta per ricostruire la propria patria. Sarà la cantante e doppiatrice Maaya Sakamoto a prestare la voce al nuovo personaggio. Il film è stato annunciato la scorsa estate al termine del 64° e ultimo episodio della serie animata:

“In balia del flusso del destino, Edward Elric e il suo giovane fratello Alphonse continuano il loro viaggio... finalmente sarà svelata la storia dei Legami proibiti”. Nello staff: Hiromu Arakawa, autrice originale del manga, al soggetto, Kazuya Murata (Yaiba, TWO-MIX: White Reflection Promo, Makeruna! Makendo) alla regia, Yuichi Shinpo (Whiteout) alla sceneggiatura, Kenichi Konishi (Tokyo Godfathers, Bokurano – Il nostro gioco) al character design e i talenti dello Studio Bones, come sempre, all'animazione. Il manga di Fullmetal Alchemist è pubblicato in Italia da Planet Manga. Dopo il salto, la locandina con la nuova illustrazione.

Fullmetal Alchemist Brotherhood - The Movie

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.