Tokyo International Anime Fair 2011 cancellato ufficialmente

TAF 2011

Il Tokyo International Anime Fair 2011, una delle maggiori fiere commerciali del Giappone e atteso appuntamento con le anteprime delle nuove produzioni animate, è stato ufficialmente cancellato in seguito al terremoto e allo tsunami del 11 marzo.

Lo annuncia il sito ufficiale della manifestazione con le scuse del comitato esecutivo. La decisione arriva per la salvaguardia dei partecipanti e degli espositori e per l'incertezza dell'accessibilità alle vie di traffico e all'energia elettrica, razionata fino ad aprile e oltre anche a Tokyo. La fiera si svolge infatti ogni anno al grande centro convegni del Tokyo Big Sight sull'isola artificiale di Odaiba, nella baia della capitale, rimasto danneggiato durante il sisma. L'evento era programmato tra il 24 e il 27 di questo mese. Una edizione del TAF, quella di quest'anno, già in precedenza messa in forse per il boicottaggio di alcuni dei grandi protagonisti dell'esposizione (Shueisha, Kodansha, Shogakukan, e altri importanti editori e studi d'animazione) come protesta all'emendamento del governo metropolitano di Tokyo sull'estensione indiscriminata della lista delle "pubblicazioni dannose" vietate ai minori.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.