Dark Horse Presents - la nuova testata esordirà in aprile

dhp

La casa editrice Dark Horse ha da poco annunciato una collana tutta nuova e dai contenuti accattivanti.

Il 20 aprile sarà distribuita negli Usa la nuovissima serie Dark Horse Presents. Il prodotto in questione richiama senza ombra di dubbio il Dark Horse Presents originale degli anni '80 e '90 che era il fiore all'occhiello della casa editrice, riuscendosi spesso a piazzare nella top 5 di vendite interne. La collana sarà, ancora una volta, un luogo dove raccogliere le proprie icone - personaggi e autori – e per realizzare ciò è stata affidata la coordinazione del tutto al suo fondatore Mike Richardson.

Quindi aspettiamoci i lavori Paul Chadwick su Concrete, le nuove storie di Neal Adams, Howard Chaykin e Richard Corben, la continuazione di Star Wars: Crimson Empire trilogy, ma soprattutto... il prossimo grande progetto di Frank Miller: il sequel di 300 intitolato Serse. Richardson ha dichiarato al portale Newsarama che nel 1986 la casa editrice stava muovendo i primi passi e che gli autori lanciati erano parte di quel gruppo ribattezzato APA (Amateur Press Alliance). In poche parole tutto si basava sul talento di principianti. La vera svolta fu quando riuscirono ad ingaggiare proprio il grande Frank Miller (che aveva già scritto capolavori per Marvel o DC). e che ha convinto gli altri a punto lui stesso. Per rilanciare al meglio la collana c'è bisogno, quindi, sia di icone del fumetto, ma anche di giovani artisti che potranno garantire freschezza ed originalità. La casa editrice è anche pronta a lanciare online il prodotto, offrendo anche strisce gratuite. Inizialmente Dark Horse Presents avrà una cadenza bimestrale (fase di sperimentazione) ed un formato di circa 80 pagine. Sorpresa dell'ultima ora: sarà coinvolto anche Mike Mignola, così come Dave Gibbons, Eric Powell, Sanford Greene e Bob Burden.

  • shares
  • Mail

I commenti sono momentaneamente disabilitati. Saranno nuovamente abilitati nei prossimi giorni.
Ci scusiamo con i nostri lettori.